#Recensione:”Flow de D10S” – Sace.

Sace ha pubblicato questo nuovo progetto, che non so se definirlo album, Ep o quello che alla fine credo sia: una raccolta di Freestyle o simili.

“Flow de D10S” è il nome di questo lavoro, che ha 10 tracce di circa un minuto l’una, quindi non abbiamo pezzi con più strofe e ritornelli, ma qualcosa di molto più breve e anche diverso dal solito.

Si dà un minuto per colpirci forte, in ogni traccia, lo fa benissimo, ognuna di esse è come un gol di Maradona, appunto.

Come già avevo sentito nell’EP:”Me”, è uno che usa diversi stili. In alcune canzoni ti carica e fomenta, in altre è un po’ più cupo.

Le prime sono del tipo di colpirti potentemente, movimentarti, mi piace moltissimo già la intro: ”SWAMPERS”.

“Questi parlano ancora di rap, ma non sanno un cazzo di rap,

ora rappano tutti in Italia, ma non è musica

è solo aria”.

La titletrack:”FLOW DE D10S”, ha  una base che rappresenta molto il mood dell’album e della canzone in sé.

Con questa musica molto da stadio, da calcio argentino, con questo tributo al grande campione del calcio, Armando Maradona e in particolare al suo celebre gol:”La mano de Dios”.

Menziono anche “FAR WEST”, la musica mi ha ricordato, con le risate, qualcosa molto alla … “Joker”, diciamo.

Come canzoni più cupe abbiamo: ”BELUGA”, in cui possiamo trovare la conferma che il rapper di Aprilia, abbia un’eccellente capacità e versatilità, può fare veramente tutto.

Io ho già avuto il piacere di  saperlo nell’EP:”ME”, infatti, facendo un paragone con esso, posso dire che alcuni pezzi di “FLOW DE D10S”, magari ricordano più “04011” e altre: “Oro Nero” o “Persi nel mondo”.

Sace rappa su pezzi elettronici, cupi, forti e martellanti, sa essere più calmo, o più: ”incazzato” e a volte più calmo, o molto più serio.

È stato un viaggio interessante, album interessante, graffiante, con rime provocatorie, dure, potenti…. ma forse, fin troppo breve.

Abituato a sentire dischi molto più lunghi per me è stato strano, manco ti accorgi che finisce all’improvviso, e quindi ricomincio da capo.

Che è un’ottima cosa, dato che mi ha convinto a farlo, mi è piaciuto in quel senso, mi spiego?

Egoisticamente parlando, insomma, avrei voluto durasse di più, ne voglio di più.

Quindi oltre a questa recensione, oltra a lodare Sace, voglio motivarlo a fare ancora, non mi sento sazio nemmeno io.

9/10.

.

Se ti è piaciuto, lascia un mi piace, un commento per farmi sapere la tua, e seguimi per restare aggiornat* su #poesie, #racconti e #podcast, e Live Twich!

Trovi tutto qui:

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...